Conferenza Federico Faggin

In data 13/10/2023 si è tenuta, presso il nostro Istituto, l’attesa conferenza, del fisico di fama internazionale Federico Faggin

La Lectio Magistralis è stata tenuta ai ragazzi di Elettronica e di Telecomunicazioni e Informatica sul tema “Microprocessori: passato, presente e futuro”. Hanno presenziato anche esponenti dell’industria locale e dell’Università di Udine.

Durante la prima parte della conferenza sono state illustrate alcune delle innumerevoli invenzioni di Federico Faggin, come il Silicon Gate e il contatto sepolto, che hanno permesso la creazione del primo microprocessore della storia dell’Elettronica, il 4004, continuando poi con le memorie a semiconduttore – naturale conseguenza del Silicon Gate – con il touch screen capacitivo e il touchpad a rete neurale dei laptop portatili.

La seconda parte è stata incentrata su alcuni aspetti della fisica quantistica che vede protagonisti proprio Federico Faggin e il prof. Giacomo Mauro D’Ariano. I due scienziati hanno elaborato una teoria quantistica che presuppone l’irriducibilità della coscienza. Secondo tale teoria la coscienza non è un semplice epifenomeno del cervello bensì uno stato sperimentabile ma non comunicabile di un qualsiasi sistema quantistico.

La Lectio Magistralis, tenutasi in un’Aula Magna affollatissima e ammutolita dalle capacità affabulatorie del fisico si è infine aperta alle domande dei ragazzi, che hanno chiuso in bellezza l’incontro.